MICROPALI SYTEC TITAN

 

sytec%20titan

TECNICA DI PERFORAZIONE TITAN

Durante le operazioni di perforazioni, attraverso la barra filettata viene iniettata, in fase di avanzamento, la sospensione di cemento verso la punta di perforazione. La sospensione di cemento, che fuoriesce attraverso dei fori presenti nella punta autoperforante, sostiene le pareti, stabilizza il terreno circostante ed espelle il detrito di foratura. Una volta raggiunta la massima profondità di perforazione, viene iniettata nel foro della barra una malta d’iniezione più densa, la cui spinta provoca la fuoriuscita della sospensione per il sostegno dl foro. Si ottiene un Micropalo/Chiodo con una superficie molto ruvida ed una resistenza per attrito opportunamente elevata. Punta e barra restano nel foro iniettato di malta. La barra funge da armatura e forma con la matrice cementizia un sistema coeso di calcestruzzo armato.

titan